Black Mask fai da te, ecco come si fa 100% naturale!

Black Mask fai da te, ecco come si fa 100% naturale!

Negli ultimi mesi avrai sicuramente sentito parlare della black mask, una maschera nera effetto peel-off che promette risultati eccezionali nella cura della pelle e nell’eliminazione degli odiati punti neri.

Tra chi l’ha provata ci sono pareri contrastanti: per alcuni è davvero miracolosa, mentre molti altri restano insoddisfatti, lamentando dolore nel rimuoverla o scarsi risultati.

La particolarità della black mask è sicuramente il suo colore, un nero intenso e brillante. Ma da cosa deriva, c’è forse un ingrediente segreto?

Ci sono più possibilità!

Un elemento potrebbe essere il carbone, famoso per le sue proprietà purificanti e per l’assorbimento del sebo.

maschera-carbone-vegetaleOppure il sapone di Aleppo, a base di olive nere, utile nel contrastare le impurità. Infine un ulteriore candidato è il sapone nero Africano, con il suo contenuto di cacao noto per le capacità purificanti.

Purtroppo, come sostiene anche Clio Makeup nel suo blog, spesso il principio delle black mask è semplicemente molto colorante nero.

Per fortuna, creare a casa una maschera nera naturale è davvero semplice!

Avrai bisogno solo di tre ingredienti:

– carbone vegetale

– latte

– gelatina alimentare

Il procedimento è molto facile!

Prendi 4 pastiglie di carbone vegetale e schiacciale fino ad avere una polverina.

Ora prendi 2 cucchiai di latte e mettili in un recipiente, taglia 3 fogli di gelatina per dolci in pezzi e falli sciogliere nel latte caldo. Aggiungi infine la polvere di carbone mescolando con cura ed ecco pronta la maschera nera!milk

Prima di applicarla sul viso assicurati che si sia raffreddata abbastanza da non scottarti!

E per far aprire bene i pori della pelle prima di usare la maschera nera fai da te fai un bagno di vapore di 10 minuti: grazie all’aggiunta di diversi olii essenziali può diventare un momento di vero relax!

Nell’applicare la maschera cerca di evitare il contorno occhi e la zona delle labbra, perchè in queste zone la pelle è davvero sensibile.

black-mask

Lascia agire la maschera per circa 20-30 minuti, in modo che si secchi per bene sul viso e poi rimuovila delicatamente.

Per eliminare i residui di maschera puoi usare i dischetti lavabili in fibra Elmaris con il latte rimanente nel pentolino, in questo modo lenirai anche un eventuale arrossamento della pelle.

Preferisci le alternative naturali alle maschere commerciali? Non perderti i nostri consigli di bellezza naturali iscrivendoti alla newsletter!

Tutti i commenti

Lascia un commento