Trucco sposa: la guida definitiva

Trucco sposa: la guida definitiva

C’è chi sogna il giorno del proprio matrimonio fin da bambina, immaginandolo in ogni minimo dettaglio dall’abito al trucco sposa, e chi invece non ci pensa finché non arriva la proposta e l’anello al dito… ma tutte nel giorno del grande sì vogliamo essere perfette!

È una giornata che ricorderai per sempre, sia per le emozioni, ma anche per il grande lavoro di organizzazione che si nasconde dietro ad una cerimonia. Per la tua preparazione di bellezza lavora in anticipo scegliendo dei professionisti fidati che ti aiuteranno ad arrivare all’altare stupenda.

La stagione dei matrimoni è iniziata e se tu sei la sposa – unica vera protagonista della giornata – non perderti la nostra guida su come ottenere il massimo dal tuo trucco sposa!

Tra i mille preparativi e decisioni da prendere, tutto ciò che gira intorno il tuo aspetto nel giorno del matrimonio riguarda solo te e i tuoi desideri: diffida da make-up artist che vogliono imporre troppo la loro prospettiva o dai consigli di amiche e parenti che vorrebbero vederti in un certo modo. Questo è il tuo giorno!

 Per questo motivo è essenziale parlare personalmente con parrucchiere, estetista e truccatore, in modo da creare un contatto e sapere di poterti fidare.

Come fare a trovare il professionista più adatto alle tue esigenze? Ci sono diversi metodi per cercare i giusti alleati. Puoi fare una ricerca in rete individuando gli esperti nella tua zona, oppure contattare truccatori e parrucchieri di cui hai visto i lavori ad altre cerimonie.

Il mio consiglio però è quelli di visitare le fiere del settore wedding: qui troverai non solo fornitori come fiorai e catering, ma anche liberi professionisti nel campo beauty e avrai l’occasione di scambiare subito quattro chiacchiere con loro.

Una volta che avrai trovato il truccatore che fa per te e ti sentirai in buone mani, applica questi consigli per sfruttare al meglio la prova trucco sposa:

Quando fare la prova trucco?

 La prova trucco dovrebbe essere fatto almeno 30 giorni prima della cerimonia, ancora meglio sarebbero due mesi. Questo è essenziale per darti il tempo di seguire i consigli beauty del truccatore e preparare al meglio la tua pelle alla giornata. Ad esempio, potrebbe essere necessaria una pulizia del viso professionale oppure l’assunzione di alcuni integratori per la pelle. Anche per l’abbronzatura il truccatore potrebbe darti qualche utile suggerimento.

Un particolare aspetto della tua bellezza che richiede molto tempo per essere perfezionato è la cura delle sopracciglia. Sempre meglio partire molto in anticipo, lasciandole crescere almeno 3 settimane in modo da riuscire a modellarne la forma al meglio. Mai e poi mai curare sopracciglia e baffetti a ridosso del matrimonio, sarà molto difficile coprire eventuali rossori e irritazioni! Meglio programmare tutto per 4/5 giorni prima della cerimonia.

makeup-brushes

Applica lo stesso principio per i trattamenti estetici: prenota ceretta e trattamenti corpo in base alla sensibilità della tua pelle, così da non incorrere in disastri dell’ultimo minuto!

Cosa sapere prima della prova trucco?

Prima dell’appuntamento con il make-up artist è necessario che tu abbia una idea chiara di quale sarà il tuo aspetto alla cerimonia: vestito, gioielli e acconciatura devono essere già decisi. Questo è essenziale per evitare dei contrasti tra tutti gli elementi.

Ad esempio, se indosserai una collana di diamanti dai toni freddi, magari con dei riflessi azzurri, sarà meglio evitare i toni caldi per il trucco. Se invece il tuo abito contiene degli elementi particolari, come inserti colorati, potrebbe essere un’ottima idea richiamare questi colori anche nel make-up.

Risulta chiaro che questi sono tutti particolari che devono essere già decisi al momento dell’incontro con il truccatore, così da discuterne in anticipo per avere un risultato ottimale.

Cosa dovrebbe chiederti il truccatore?

Alla prova trucco deve esserci sempre un’atmosfera rilassata e di fiducia. Una caratteristica essenziale del truccatore che andrai a scegliere deve essere il farti sentire a tuo agio: stai mettendo la tua bellezza nel giorno del tuo grande sì nelle mani di un esperto, se non ti senti a tuo agio con lui o lei forse non è la persona giusta.

Sicuramente non devi sentirti in imbarazzo parlando della tua normale routine trucco, anche se sai di commettere qualche peccato beauty. Anzi, dovrebbe essere il truccatore stesso a chiederti informazioni sulle tue abitudini, allergie o preferenze. Parla con lui o lei dei tuoi desideri per il tuo trucco sposa e porta con te eventuali prodotti che hai già e che desideri utilizzare, come un rossetto speciale o il tuoi solito eye-liner. Un make-up artist esperto saprà come inserirli al meglio per creare il tuo trucco sposa ideale!

In che momento della giornata prendere appuntamento?

Il mio consiglio è quello di prenotare la prova del tuo trucco sposa al mattino.

girl

In questo modo avrai tutto il giorno per testarlo, verificandone la durata. Cerca di dimenticare di avere un make-up speciale e comportati normalmente: tocca il viso come faresti abitualmente, così da verificare la resistenza della base. Controlla poi il trucco occhi – solitamente più resistente – rimane fino a sera? Se le ciglia finte ti abbandonano a metà giornata, forse c’è qualcosa da rivedere!

Un trucchetto furbo per il giorno della prova trucco è di indossare una maglietta bianca: ti darà una idea complessiva della luce dell’abito e agevolerà anche il truccatore, che avrà una idea migliore della quantità di make-up da utilizzare.

Ora che sai tutto ciò che c’è da sapere sulla prova trucco, scopri le tendenze per il trucco sposa primavera estate 2017!

Se sei nella categoria di spose che non immagina il proprio matrimonio fino al minimo dettaglio anche del trucco sposa, IO donna ci svela i 3 trend per il trucco da cerimonia 2017!

Nude: il trucco c’è ma non si vede!

Se per te la sposa deve risplendere di una bellezza naturale allora un trucco effetto nudo è ciò che fa al tuo caso!

Si tratta di look da sposa molto essenziale, ma non per questo più facile da realizzare per il truccatore: la pelle deve essere perfezionata con un fondotinta satinato, ma anche scolpita per non risultare piatta. In più tutto l’incarnato risplende ad ogni movimento: “Zigomi e tempie, il centro delle palpebre e l’angolo interno dell’occhio brillano di un riflesso prezioso, perlaceo: il prodotto chiave è una cosiddetta “strobe cream”, un illuminante liquido denso di pigmenti riflettenti da applicare sui punti chiave del viso” rivela la truccatrice Cassandra Garcia intervistata da IO donna.

L’incarnato è il protagonista, ma vanno sottolineati anche lo sguardo, con mascara e matita avorio nella rima interna, e le labbra, con un rossetto delicato e una matita tono su tono. Un look semplice ed elegante che ti farà brillare nella tua bellezza.

Il make-up in rosa per la sposa romantica

Pretty in pink anche nel giorno del grande sì. Se il rosa è il tuo colore preferito e non puoi rinunciarvi, sposati quest’anno e sarai super alla moda: il blush anni 80 torna sulle passerelle – lo trovi su Chanel, Dolce & Gabbana, Lavin e Kenzo – per dare un tocco romantico, ma anche per scolpire i lineamenti al posto del bronzer, con un effetto inaspettatamente romantico e femminile.

sposa-romantica

Il trucco sposa in rosa prevede un insieme monocromatico su pelle, occhi e bocca, con particolari punti luce per creare un trucco fresco e impensato.

Se il monocromatico non ti si addice, via libera ad dei leggeri smoky eyes sui toni dell’oro rosa o del malva, da abbinare a labbra pink.

Questo è un make-up che risulta giovane e sbarazzino sugli occhi azzurri e molto elegante su quelli marroni, per una sposa sognatrice e romantica.

Punta tutto su occhi intensi da cerbiatta

L’ultimo trend per la primavera estate 2017 è quello portato dalle modelle di Victoria’s Secret, sono alcune delle donne più belle del mondo, perché non prendere spunto dal loro make-up realizzato da Max Factor?

cerbiatta

Si tratta di un trucco sposa che punta tutto sullo sguardo: occhi romanticamente sexy e allungati, con uno smokey eye che sfuma dal crema al grigio, passando anche da qualche accenno di lilla, e illuminato nell’angolo interno.

Intensifica lo sguardo una maxi virgola di eye-liner e molto mascara allungante, o per un effetto più naturale – ma sono se si è abituate – dei ciuffetti di ciglia finte nell’angolo esterno dell’occhio. Anche le sopracciglia giocano un ruolo fondamentale, facendo da cornice allo sguardo.

Questo make-up punta tutto sullo sguardo, ma anche l’incarnato viene valorizzato, scolpendo il viso con un leggero contouring. Le labbra invece restano naturali.

Ora che conosci tutti i segreti per trovare il tuo trucco sposa perfetto, non perderti i prossimi appuntamenti con la rubrica Matrimoni senza pensieri… Iscriviti alla newsletter!

Tutti i commenti

Lascia un commento